Moshe Feldenkrais

Moshe Feldenkrais (1904-1984), ingegnere e fisico nucleare, cominciò a elaborare il metodo a partire da un’esperienza personale: un incidente al ginocchio e un verdetto medico che dava poche speranze di un recupero completo.

Questa condizione stimolò in lui un desiderio fortissimo di studio e di ricerca: in che modo era possibile guarire? Basandosi così sulla conoscenza delle arti marziali (era cintura nera di Judo) e sulla sua formazione scientifica (era ingegnere e fisico), si dedicò a studi approfonditi nell’ambito della neurofisiologia e della biomeccanica. La prima sintesi delle sue ricerche e dei risultati raggiunti fu pubblicata in Corpo e Comportamento Maturo nel 1948, primo di una serie di libri.

Oggi il lavoro di Feldenkrais nel campo del movimento e dell’apprendimento umano è conosciuto e riconosciuto in tutto il mondo.